Associazione Culturale Logos presenta

Dal 3 al 21 novembre 2010 Treatro De Servi

C’è una certa Annalisa per te

Di Sandra Conti

Elaborazione drammaturgica Ennio Coltorti

con Ennio Coltorti, Francesca Draghetti, Sandra Conti e Simone Crisari

Scene Vincenzo Sorbera – Costumi Rita Forzano – Musiche Aeneas

Regia Ennio Coltorti

Colori decisi, toni accesi e diretti, provocazioni e battute esilaranti: ecco alcuni degli ingredienti di “C’è una certa Annalisa per te”, una commedia nel senso pieno e rispettosa dei termini naturali e necessari al suo genere che, grazie ad un ritmo incalzante e ricco di contenuti, si dispiega con una forte presa teatrale.

“Amore… siamo in crisi!” Questa la frase-chiave di “C’è una certa Annalisa per te”, che vede riuniti due atti unici di Sandra Conti vincitori (premio pubblico e critica) della storica rassegna “Attori in cerca d’autore” ideata e diretta da Ennio Coltorti. Con l’aggiunta di altre due scene e la collaborazione drammaturgica di Coltorti i due atti unici iniziali si sono trasformati in una commedia in due tempi dai ritmi frenetici e che coinvolge due genitori ex sessantottini con una figlia conformista e intransigente. Battibecchi, incomprensioni, ripicche di una coppia stanca della solita routine domestica, si intrecciano alle paure e all’impaccio della loro figlia Luigia, alle prese con un appuntamento al buio con un possibile “fidanzato”.

Per alcuni di loro si tratterà dunque di ritrovare la freschezza e la forza delle scelte fatte un tempo come nel caso dei coniugi Rosy e Toni, per altri come la loro impacciata figlia si tratterà al contrario di riuscire ad affrontare la propria vita e i propri complessi messi letteralmente a nudo nel primo ed esilarante incontro con il “suo” lui…. Luigi. E se, come nella migliore tradizione teatrale, ridere è un modo per esorcizzare dapprima e affrontare poi le sfide e le difficoltà della vita, questa commedia assolve al duro compito di metterci di fronte alle nostre piccole realtà umane col sorriso di chi si accetta e, in definitiva, di chi si ama.

Ridendo di se e delle proprie disgrazie e disavventure tutti i personaggi della pièce portano in scena una profonda umanità, mostrando al pubblico il loro lato più fragile con il coraggio e la schiettezza di chi decide di svuotare il sacco e tentare un nuovo inizio.

Una commedia dissacrante che, divertendo e rilassando, e magari suggerendo riflessioni, punta il dito sui piccoli drammi relazionali dei nostri tempi in una sorta di moderna Comedie humaine.

Teatro de’ Servi – Via del Mortaro, 22 (Via del Tritone) – Info: 06.6795130 www.teatroservi.it
Prezzi dei biglietti: Platea Intero € 20 – Ridotto € 16 / Galleria Intero €17 – Ridotto € 14

Spettacoli dal martedì al venerdì ore 21 – Sabato ore 17.30 – 21.00 – Domenica 17.30 – Lunedì riposo

Ufficio Stampa Compagnia:
Tommaso Cennamo –
338 8004495

Ufficio stampa Teatro

Ennio Coltorti e Francesca DraghettiFabi & Ghinfanti

tel.0683608336

info@fabighinfanti.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.