INpressMAGAZINE Claudio Palazzi
Erranti Comandante siamo pronti. Al mio tre facciamo irruzione. Uno… Due… Tre, via! Via, via, via, dentro! Trovate l'errèo. “Questa è un’operazione della DIRE, restate con le mani in vista e non vi succederà niente” Oh mio dio, ma chi è questa gente, aiuto...
Ritrovarsi Ho sempre osservato l'Altro con curiosità, cercando una strada per conoscerlo, per ascoltarlo e per trovare una parte di me con cui riconoscermi e ritrovarmi. Ognuno di noi, a modo suo, cerca di conoscere, ascoltare e trovare un terreno fertile...
Quando siamo insieme, ti sento. Quando non ci sei, ti penso. Quando scavo nel ricordo, ti voglio. Quando sparisci, ti cerco. Ora che ti ho perso, ti aspetto.
Sapientia Prologo Centoquaranta… Centoquarantuno… Centoquarant… La donna aprì gli occhi di colpo. Ansimava così forte da riempirsi le orecchie del suo respiro. Il ronzio in testa l’assordava, impedendole di orientare i sensi nell’ambiente. Dov’era finita? Buio totale. Aveva gli occhi aperti? Non poteva capirlo, però una cosa la...
X