lunedì, luglio 16, 2018
IL RITORNO La facciata del palazzone di via di Torrevecchia era abbagliata dal sole delle due. Salì le scale di cui conosceva ogni gradino fino al terzo piano, la madre stava ancora sparecchiando la tavola preparata per tre come se...
RACCONTO ANIMATOPEICO (PANFIERA) La nera panfiera, di lato tarpata, non era peronta ma solo sfurata, Romendo ruggiti srapava la terra, solfava l’impronta di sgnoto tarpante. Quel rompo improvviso, quel lampo lontano cercava grignante. Sfilante di fuga s’ascoso il ghermente, da nigra belfante restata...
Rospos C’era una volta, tanti anni a fa, una bellissima principessa. Alla donzella piaceva assai fumare dell’ottima erba che il paparino coltivava nell’orto del regno. Un giorno decise di tritare i funghetti messicani che il re le aveva severamente vietato...
Nella coltre biancastra, nel gelo mi perdevo e nella solitudine dell'inverno la mia anima nuda si specchiava. Il mio volto si rifletteva sull'acqua ghiacciata ma l'immagine che vedevo non era più la mia. Era quella di tante donne diverse...

X