INpressMAGAZINE Claudio Palazzi

luglio, 2022

sab16lugTutto il giornodom17Al via il secondo fitto weekend di Concentrico(Tutto il giorno) Viale Cipressi,41012

Ora

luglio 16 (Sabato) - 17 (Domenica)

Località

Parco della Resistenza Viale Cipressi, 41012 Carpi MO

Viale Cipressi,41012

Dettagli evento

Si avvicina il secondo weekend di Concentrico Festival, un festival multidisciplinare, intergenerazionale, diffuso e site-specific, capace di trasformare la città di Carpi (MO) nel palcoscenico più grande d’Italia. Due i grandi spettacoli in programma in Piazza Martiri con i protagonisti della scena teatrale italiana: Lella Costa e Paolo Rossi. 

Sabato 16 luglio, alle ore 21.30, andrà in scena “Se non posso ballare non è la mia rivoluzione” con Lella Costa, liberamente tratto dal “Catalogo delle donne valorose” di Serena Dandini. Saranno invitate sul palco cento donne, una al minuto: donne intraprendenti, controcorrente, troppo spesso dimenticate dalla storia. Donne valorose che raramente vengono ricordate come maestre e pioniere: Mary Anderson inventò il tergicristallo, Lillian Gilbreth la pattumiera a pedale, Maria Telkes i pannelli solari, Marie Curie, Nobel per la fisica, e Olympe De Gouges scrisse la Dichiarazione dei diritti della donna. Entrano una dopo l’altra, si aggirano come fossero, finalmente, felici tutte, per dirla con Elsa Morante. Lo spettacolo è partner di The Circle Italia Onlus: chi è la tua donna valorosa? Ognuno potrà contribuire a un nuovo catalogo di donne valorose con una foto, un video, una poesia sui social taggando @ioballoperlei e @thecircleitalia usando l’hashtag #ioballoperlei. Lella Costa è attrice, autrice e scrittrice. Nel 1980 inizia un percorso che la porterà a frequentare autori contemporanei, lavorare in radio, avvicinarsi al teatro-cabaret e divenire una delle più rinomate attrici italiane. Regia di Serena Sinigallia, produzione Centro Teatrale Bresciano, Teatro Carcano, a cura di Mismaonda, partner The Circle Italia. Ingresso 9 € + diritti di prevendita.

Domenica 17 luglio, alle ore 21.30, sarà la volta di Paolo Rossi con “Pane o libertà. Per un futuro immenso repertorio”. Un delirio organizzato? Una serata illegale? Teatro d’emergenza? Un teatro di domande che evoca in sogni lucidi storie che aiutano a resistere. Storie di artisti realmente incontrati: Jannacci, Gaber, De Andrè, Fo e anche la Callas; i comici del Derby e altri sconosciuti. Una finestra che si aggiunge all’improvvisazione, al coinvolgimento del pubblico, a irruzioni di ospiti a sorpresa, citazioni di pezzi e momenti delle origini per farli rimbalzare nel presente. Attore, persona e personaggio, tutto questo presente contemporaneamente, per allontanarsi dalle tradizionali rappresentazioni e creare qualcosa che accada veramente e irripetibilmente nella serata. Al pubblico è consentito intervenire, chiedere, interrompere, soprattutto restare svegli. In questo teatro, la quarta parete non esiste. Paolo Rossi, milanese d’adozione, si esibisce da trent’anni dai club ai grandi palcoscenici, dal teatro tradizionale al cabaret, dalla tv al tendone da circo, fino al cinema, proponendo il suo modo personale di fare spettacolo che, immergendosi nelle tematiche contemporanee, non prescinde dai classici antichi e moderni, da Shakespeare a Molière, dalla commedia dell’arte a Brecht. Di e con Paolo Rossi, musiche dal vivo di Emanuele Dell’Aquila, Alex Orciari e Stefano Bembi, produzione Teatro Stabile di Bolzano, coproduzione Teatro Stabile del Veneto. Ingresso 9 € + diritti di prevendita.

Lo spettacolo di Michela Murgia, in programma venerdì 15 luglio, è stato annullato per impossibilità dell’artista a presenziare. I biglietti acquistati online saranno rimborsati direttamente da Dice. Chi si è rivolto all’infopoint potrà richiedere al botteghino di Piazza Martiri la sostituzione o il rimborso dei ticket.

Per Concentrico Plus, nella nuova location del Parco della Resistenza (Viale al Cimitero), si terranno i seguenti spettacoli: Erio + Uochi Toki + Gres, ovvero le melodie e la voce del semifinalista a X Factor 2021 e musica a cantiere aperto per il duo che sperimenta un set essenziale con alcune macchine sonore (venerdì 15 luglio, ore 20.00); Bruno Bavota + Junkfood 4tet + Black Canova in concerto, con il  giovane compositore polistrumentista che manipola live le sue canzoni, mentre il quartetto rivisita le composizioni di grandi maestri della musica italiana (sabato 16 luglio, ore 20.00); AL/PACA, GLAUCO, FREEZ, LES BELMONDO, LE CANAGLIE Dogs Day di CARROZZERIA ORFEO in concerto per un pomeriggio dedicato alla musica in cui si avvicenderanno diverse band sul palco prima della performance “Dog Days” a cura di Carrozzeria Orfeo che con musica elettronica, illustrazioni dal vivo e animazioni chiuderà la serata (17 luglio, ore 18.30). Ingresso 7 € + diritti di prevendita.

In Piazzale Ramazzini si avvicenderanno, infine, presentazioni dedicate a novità editoriali e dj set ad ingresso gratuito. Sabato 16 luglio, alle ore 10.30, Sarah Malnerich e Francesca Fiore (@mammadimerda) presenteranno il loro libro “Non farcela come stile di vita. Una guida per diversamente performanti” (Ed. Feltrinelli, 2022). Dalle popolari blogger di @Mammadimerda una guida per vivere inadeguate e felici. “Lavora come se non avessi una famiglia e prenditi cura della famiglia come se non avessi un lavoro”: è il paradosso moderno. E se il modo di farcela fosse proprio non farcela? Francesca e Sara nell’anno del Covid si scoprono “bad influencer”, o “influencer dei poveri” come si definiscono, e iniziano a fare attivismo dal basso, facendosi promotrici e cofondatrici di movimenti per il diritto all’istruzione, i diritti delle donne e per la parità di genere.

Sabato 16 luglio, alle ore 19.30, si terrà Outlaw Sound dj set con musica reggae, dancehall e hip hop.

Domenica 17 luglio, alle ore 10.30, è in programma la presentazione del volume “Mi devi credere! Cantiere di socioanalisi narrativa svolto con un gruppo di badanti” (Ed. Sensibili alle Foglie, 2020) con l’autrice Sara Manzoli. Modera Tamara Calzolari, assessora alle politiche sociali del Comune di Carpi. Un libro che apre una finestra sul mondo di queste donne e restituisce loro la voce. Sara Manzoli, operatrice militante (della salute mentale), lavora per Social Point, servizio che promuove l’inclusione sociale fra utenti del servizio di salute mentale e per la cooperativa sociale Aliante in un servizio di raccordo tra famiglie bisognose di assistenza domiciliare e le lavoratrici che prestano quell’assistenza.

All’Ex mercato coperto in Piazzale Ramazzini è possibile visitare Concentrico Art, nato nel 2021 dalla collaborazione con l’artista Andrea Saltini. Protagonisti della seconda edizione sono sette artisti italiani ed internazionali – Mustafa Sabbagh, Alex Dorici, Teo Vazquez, Mirko Frignani, Milena Altini, Veronica Barbato, Fabiana Fogagnolo – che hanno trasformato completamente l’interno e l’esterno della struttura, riconvertita a luogo d’arte e cultura. La mostra è aperta al pubblico da lunedì a venerdì con orario 18.00-23.00, sabato e domenica ore 10.00-13.00 e 18.00-23.00; possibilità di visite guidate. Ingresso 5 € + diritti di prevendita; accesso gratuito per gli studenti ogni sabato. Minori di 14 anni solo se accompagnati.

Il programma completo della settima edizione di Concentrico Festival è disponibile all’indirizzo www.concentricofestival.it.

Concentrico Festival, la cui direzione artistica è affidata sin dalla prima edizione ad Andrea Rostovi e Maddalena Caliumi e che vede dal 2020 Chiara Pattacini come direttrice di produzione, è promosso dall’Associazione culturale AppenAppena – Aps, con il patrocinio del Comune di Carpi, il contributo di Regione Emilia Romagna, Fondazione Marchesini Act, Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e il sostegno di Aimag Spa, CMB, Garc Spa, Coop alleanza 3.0, Arteficio, Bper, Nestart. Hanno collaborato alla realizzazione del progetto Mattatoio Culture Club, Associazione Penrose, UDI Carpi, Non una di meno Carpi, Vivere Donna Centro Anti violenza, La Fenice Libreria, Nonno Pep Beer&Food, SONDA – Centro Musica Modena.

Sono previsti sia spettacoli a pagamento (costo dei biglietti: 9 €, 7 €, 5 € + diritti di prevendita) che eventi ad ingresso gratuito. I biglietti sono acquistabili online sulla piattaforma Dice (https://dice.fm). Per informazioni e biglietti è possibile recarsi, inoltre, presso l’Infopoint del Festival in Piazza Martiri – dipinto dal duo artistico Insetti Xilografi con l’opera “Marginalia” – tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00. Per ulteriori informazioni: T. +39 338 2923478 (WhatsApp), info@concentricofestival.it, www.concentricofestival.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X