Se avete voglia di una gita fuori porta e non sapete proprio dove fare tappa, Milano è la città che fa per voi. A discapito della credenza popolare, che la vede come una città grigia, sempre al lavoro ed in preda alla frenesia, Milano offre anche tantissimi scorci, luoghi e itinerari ricchi di storia, arte e grande fascino. Se però si è costretti a visitarla in una giornata un po’ uggiosa, c’è proprio da chiedersi cosa fare a Milano quando piove. Noi abbiamo qualche semplice suggerimento.
Una delle tappe da non perdere assolutamente è il Castello Sforzesco, un monumento che ricorda le vicende storiche e le imprese del passato avvenute in questa città. Le sue sale sono riccamente decorate e piene di opere d’arte accolte nei vari spazi interni. Possiede affascinanti e potenti mura. Siamo convinti che meriti una visita.

Se siete appassionati d’arte vi consigliamo di visitare anche la Pinacoteca di Brera. Al suo interno potrete trovare importanti dipinti di artisti italiani, mentre in Santa Maria delle Grazie potrete senz’altro ammirare una delle opere pittoriche forse più famose al mondo: il Cenacolo del celeberrimo maestro Leonardo da Vinci. Quest’opera attira ogni anno milioni e milioni di turisti provenienti da ogni parte il mondo.

Sperando in uno sprazzo di bel tempo, o almeno nel placarsi della pioggia, vale la pena avventurarsi verso il Duomo di Milano per vedere quell’imponente monumento che fa da biglietto da visita ad una delle cinque città più famose d’Italia. Celebre tanto quanto il Duomo è la bella statua della Madonnina, che è posta sul punto più alto della struttura. A caratterizzare la zona, con tanto di piazza sottostante, è l’architettura in stile gotico della chiesa dedicata a Santa Maria Nascente. È un monumento unico che merita di esser visto, anche con la pioggia.

Per i più appassionati di shopping la soluzione migliore è una passeggiata nella Galleria Vittorio Emanuele II, popolata da negozi e botteghe storiche. Al suo interno è possibile fare acquisti, fare una pausa in un bar o ammirare semplicemente l’architettura e le decorazioni circostanti.

Impossibile andarsene senza prima aver passeggiato sui Navigli, uno dei luoghi più suggestivi di Milano. Alla sera si trasforma in un luogo ricco di fascino e di spunti creativi, con botteghe antiche che sono state ristrutturate e riaperte al pubblico e molti locali dove poter prendere da bere e rilassarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.