Dal 14 al 16 marzo “Vasco tutto in una notte” è stato proiettato in oltre 250 sale in tutta Italia. Esce oggi il film evento in dvd e Blu-Ray

Tutto in una notte. Prendete l’energia del rock italiano che pompa nelle casse di uno stadio, i versi di un cantautore nato per farlo e un pizzico di sapore partenopeo. Shakerate il tutto e servitelo al volume che serve. Difficile muoversi in equilibrio sopra la follia. Quella sana, liberatoria, quella che lascia vivere le emozioni senza farci fuori.

“Vasco tutto in una notte” è il film del concerto registrato allo stadio San Paolo di Napoli lo scorso 3 luglio. Tappa partenopea del Live Kom015 che ha registrato il tutto esaurito nei principali stadi italiani. “Il tour dei topless e dei record”, lo ha ribattezzato il rocker di Zocca. Un film evento che anticipa l’uscita del Dvd e Blu-Ray  Vasco tutto in una notte LiveKom015, dal 18 marzo in tutti i negozi, presentato da Universal Music in associazione con Giamaica e prodotto da Except.

Vasco Rossi non ha certo bisogno di presentazioni. E’ in grandissima forma sin dai primi frame della pellicola diretta da Giuseppe Domingo “Pepsy Romanoff” Romano. In bianco e nero racconta, in viaggio, il suo rapporto con la dea Musica. Ma le immagini parlano da sole. Con occhiali scuri, immancabile cappello e giacca di pelle rossa tiene su di sé l’attenzione di oltre 51mila fan per ben due ore e mezza. Con lui, sul palco, gli amici e i musicisti di sempre, tra questi Stef Burns alle chitarre, Claudio Golinelli “il gallo” al basso e Clara Moroni ai cori.

Difficile star fermi sulle poltrone. Impossibile non intonare quei versi e quelle melodie dannatamente struggenti e potenti che sospendono il respiro. Il suono entra nelle viscere come l’acqua scorre in quelle della terra napoletana. In cui si muove la ballerina Valentina Moer (protagonista del videoclip “Come vorrei”) che ansima, balla, osserva il mare, ascolta il proprio respiro per trasmettere con il corpo l’effetto delle emozioni.

Dopo aver scaldato i motori nelle sale cinematografiche, il meglio del rock italiano si prepara a infiammare lo stadio Olimpico di Roma il 22,23,26 e 27 giugno prossimi. Un appuntamento unico per tutti i fan del Blasco nazionale.

 

Alessia Polimanti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.