IL TRAINING DELL’ATTORE
condotto da Marco Olivieri
17/18 luglio 2010

Come si riscalda il proprio corpo, perché sia disponibile ad andare in scena e abbia un’organicità consapevole e corretta? Come posso imparare a conoscere le nuove possibilità del mio corpo per usarlo in un modo diverso dal quotidiano, anche se non ho alcuna velleità artistica?
Nella fase di training, un attore deve cercare di rimuovere tutto ciò che potenzialmente potrebbe bloccarlo, gli ostacoli fisici e psichici che sono insiti in ognuno di noi.
Fare un percorso che insegni coerentemente come riscaldare il corpo e la voce diventa dunque importante non solo per chi calca le scene per lavoro, ma anche per chi vuole sperimentare tutto quello che un attore deve fare prima di uno spettacolo e per chi, facendo un allenamento fisico anche per motivazioni tutt altro che teatrali, vuole scoprire nuove possibilità, qualunque sia l’obiettivo che si è prefissato.
Per ogni singolo attore deve essere localizzato quel fattore che blocca le sue associazioni interiori, causando la mancanza di decisione, la confusione dei mezzi espressivi e la carenza di disciplina; quel fattore che gli impedisce di provare un sentimento di libertà personale e la consapevolezza che il suo organismo è completamente libero e potente e niente è oltre le sue possibilità.
L’attore deve localizzare le resistenze e gli ostacoli che lo bloccano nel processo creativo.
Il training è il mezzo per superare gli impedimenti personali, per liberarsi dai riflessi condizionati connessi alla vita quotidiana, per distendersi e concentrarsi sul proprio potenziale energetico e prendere coscienza della parte artistica della propria personalità partecipando al gioco scenico. In questi due giorni intensivi gli allievi verranno guidati, attraverso alcuni esercizi mirati, ad una apertura progressiva del proprio corpo, soffermandosi sugli esercizi che li metteranno maggiormente in difficoltà, con l’obiettivo di arrivare ad una maggiore consapevolezza espressiva.

Media4tech di Claudio Palazzi

Argomenti del CORSO
Respirazione diaframmatica
Allungamento muscolare
Articolazioni – le spine dorsali del corpo:
piedi, occhi, bacino, colonna vertebrale
Esercizi sulla forza
Equilibrio – disequilibrio corporeo
Il peso del corpo e il movimento fluido
Il corpo extra-quotidiano
Livelli di energia
Presenza scenica
Immaginazione
Azione/reazione
Improvvisazione corporea con e senza musica

COSTO 150 euro

Marco Olivieri
(nato a Cagliari il 30/12/1968) comincia la sua formazione teatrale nel 2000 presso la scuola di Campo teatrale a Milano; studia con Lucia Vasini, Jango Edwards, Danio Manfredini, Gianluigi Gherzi, Peter Ercolano, Paolo Zenoni, Sara Mignolli e soprattutto con Gaddo Bagnoli. Nel 2004 si diploma alla scuola di teatro Quelli di Grock (Milano) e sempre in quell’ anno entra nella compagnia Scimmie Nude partecipando , con la regia di Gaddo Bagnoli, agli spettacoli di “Amleto” di W. Shakespeare, (2004), “Il mare” di Edward Bond (2005), “Pauraedesiderio” (2008). Negli stessi anni partecipa a numerose produzioni che gli permettono di formare una solida esperienza sul campo (“Un eroe italiano”; “Destinatario sconosciuto” di Kathrine K.Taylor, regia: P.ZENONI; “Visita con imprevisto” scritto e diretto da Paolo ZENONI; “La sigaretta del presidente” di Giorgio Galli e Paolo Zenoni, regia. P.ZENONI; “Stringevamo quelle schede come lettere d’amore…” Giorgio Galli e Paolo Zenoni, regia. P.ZENONI; “Non ti ricordi quel mese di aprile” scritto e diretto da Paolo Zenoni). Studia l’utilizzo delle maschere nella Commedia Dell’Arte all’interno della compagnia Scimmie Nude con Eugenio Allegri, in seguito sarà Callimaco nello spettacolo “La Mandragola”, diretto da Gianni Coluzzi. Ha partecipato a diversi spot pubblicitari ed è esperto nella formazione aziendale e nel team building. Dal 2006 tiene numerosi reading letterari (presentazioni di libri, inaugurazioni di mostre ed eventi culturali). Dallo stesso anno si dedica inoltre all’insegnamento nelle scuole elementari e medie e si è specializzato nella didattica teatrale di base per adulti e bambini. Dal 2008 conduce uno dei laboratori teatrali
organizzati nello Spazio Scimmie Nude di Milano.

Per maggiori informazioni,
Francesca Audisio, francescaaudisio@scimmienude.com
Spazio Scimmie Nude
Piazza Perego 11, 20154, Milano
info@scimmienude.com
www.scimmienude.com
333.5223569

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.