IL GIARDINO DELLE IMMAGINI:
di Gioia Gabellieri Bargagli (psicologa, docente universitaria)
Via di S. Giovanni Decollato, 14 – 00186 – Roma
Tel.: 06.6786265

Durante il pomeriggio verranno presentate le varie attività dello studio. Tra cui Cinematerapia, Interpretazione dei sogni, percorsi per “Imparare passeggiando”, e verrà inaugurata la “sorprendente” Farmacia dell’Anima.

“Solo chi ha preso coscienza della propria forza e di quella degli altri, è pronto a scrivere di suo pugno la sceneggiatura della propria vita”.
Immaginate uno spazio non solo fisico ma soprattutto mentale, nel centro storico di Roma, ad un passo dall’Arco di Giano e a due dalla Bocca della Verità: uno spazio “magico” dove passeggiare nel verde, incontrarsi in piccoli gruppi, pensare per immagini in modo da migliorare la conoscenza di sé e degli altri. Un Giardino di sentieri intrecciati tra emozioni e parole, visioni e riflessioni, da rivivere insieme a guide speciali, ospiti attesi e inattesi, e perfino a personaggi immaginari… Con corsi e percorsi, cinematerapia, interpretazione dei sogni, “kit per l’anima”, incontri su film, conversazioni con autori, studiosi e giornalisti, e molto altro ancora…

CINEMATERAPIA:

“L’anima è senza fine così l’opera medesima di fare anima”
(James Hillman)

Basata sullo studio accurato del profilo del singolo, sulla sua corretta preparazione alla visione del film e sulla discussione post-visione, la cinematerapia è uno strumento per aiutare chiunque a prendere coscienza delle proprie emozioni, dei propri sentimenti, e del modo in cui ci si rapporta con gli altri come con le situazioni della vita. Dalla visione condivisa e di gruppo di un film, possono infatti emergere importanti spunti per indirizzare l’intervento psicoterapeutico individuale nella giusta direzione.
L’obiettivo di questa particolare tecnica non è la cura di una patologia, ma l’avvio di processi evolutivi volti a migliorare e incanalare costruttivamente la conoscenza del Sé.
I percorsi di Cinematerapia potranno anche essere indirizzati e rivolti, sotto specifica richiesta, a gruppi omogenei di utenti (adolescenti, genitori, ecc.)

INTERPRETAZIONE DEI SOGNI:

“Ora vada a letto, pensi a tutte le cose che la preoccupano, alla domanda cui non può rispondere, e veda che cosa sogna”
(C. Jung)

Il sogno narra l’indicibile attraverso una rappresentazione spontanea della situazione inconscia espressa in forma simbolica. La ricerca del significato dei sogni è riportata alla totalità della psiche, alla dimensione globale dell’esistenza del sognatore, ai significati che egli vive interiormente, ai sentimenti come alle emozioni attraversate. Il sogno indica, quindi, un percorso, un tragitto d’individuazione che con l’aiuto dell’interpretazione può diventare cosciente allo stesso sognatore.
È l’inconscio, che durante il sonno disegna sulla lavagna del nostro cervello una miriade di forme, storie e colori…un piccolo mondo.
Un mondo che però va compreso ed interpretato adeguatamente, per poter reindirizzare nella maniera più esatta il soggetto sognante. Ricondurre, dunque, il significato del sogno alla propria esperienza di vita momentanea è ciò che avviene durante gli incontri.

L’interpretazione dei sogni avverrà in gruppo, con suddivisioni in base ad età o categorie d’appartenenza dei partecipanti.
Saranno organizzati anche corsi specifici per madri e padri in attesa.

IMPARARE PASSEGGIANDO:

“Gli uomini hanno cominciato a filosofare, ora come in origine, a causa della meraviglia.”
(Aristotele)

Aristotele insegnava passeggiando, proprio per meglio trasmettere ai suoi discepoli l’amore per la meraviglia del mondo, per far comprendere loro la vera essenza della natura. Percorsi su argomenti esistenziali tra filosofia, fisica, matematica e arte, riservati a poche persone, passeggiando come nella Scuola di Aristotele, alla riscoperta di due radici della parola filosofia: come discorso di verità, amore e amicizia, passione per la verità. E, soprattutto, come discorso di mancanza, a volte di nostalgia per qualcosa di perduto, dunque di ricerca. Di cammino.
Immersi in un’atmosfera tranquilla e rilassante, piccoli gruppi di persone avranno la possibilità di prendere parte a lezioni itineranti, in un percorso preziosamente incastonato tra la filosofia dell’antica Grecia e la bellezza, passata e presente, di una Roma unica.

FARMACIA DELL’ANIMA:

“Chi scorge una differenza tra spirito e corpo non possiede né l’uno né l’altro.” (Oscar Wilde)

All’interno del Giardino delle Immagini, i partecipanti alle attività promosse dallo Studio, potranno trovare un’inusuale piccola “farmacia dell’anima”.
Non troveranno farmaci né magici unguenti, ma… “confezioni farmaceutiche” con estratti di libri, film in DVD, album di foto, pennarelli, profumi, brani musicali, calcoli matematici, poesie… per prendersi cura della propria anima. E insieme ad essi, ripiegato con cura, all’interno di ogni scatola si troverà il foglietto illustrativo con le istruzioni per poter iniziare la cura nel modo più adeguato.
Naturalmente chi prenderà la scatola non deve sapere cosa essa contenga…è una sorpresa!!!

www.giardinodelleimmagini.it

Foto di: Noemi Euticchio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.