Dal 15 aprile arriva in radio “Iolanda dormi e sogna” il singolo inedito di Michele Cordani contenuto nel suo album “Mi son sempre sentito un dieci”, con gli arrangiamenti di Giuseppe Lombardo che ha scritto anche le musiche, disponibile dallo stesso giorno in digitale.

«Questo brano empatico ed emozionante, racchiude tutte le aspettative, le preoccupazioni e i desideri che un genitore nutre alla nascita di un figlio. Tante domande che ci poniamo e a cui solo il tempo darà una risposta. La vita è fatta di sogni che a volte abbracciano e a volte si scontrano con la realtà –  racconta Michele Cordaniche di Iolanda è lo zio – “Iolanda dormi e sogna” parla dei primi passi di una bambina nel mondo, della curiosità che manifesta con tutte le scoperte che farà nella sua crescita, gli scontri con la realtà e con i sentimenti. Sullo sfondo i genitori a cui spetta il compito di accompagnarla nella crescita fino a quando spiccherà il volo da sola nel cielo della vita.»

Nel video ufficiale, per la regia di Davide Galimberti, si è voluto giocare sul tempo che passa immaginando una ragazza ormai adolescente, interpretata nel video dalla figlia di Michele,  Caterina, che sorride serena ritrovando i luoghi della sua infanzia e uno zio che sente il bisogno di scrivere una lettera alla nipote appena nata. È stato girato a Piacenza in una delle aree verdi per eccellenza della città, il “Facsal”.

Michele Cordani, nato il 21 gennaio 1977 a Piacenza, dove vive tuttora con la sua famiglia, si appassiona giovanissimo alla musica infatti all’inizio degli anni ’90 s’innamora del fortunato album di Antonello Venditti “Benvenuti in paradiso”, che ascolta per la prima volta sull’auto della sorella. Il cantautore romano rappresenterà la colonna sonora della sua adolescenza. Segue in tv con grande passione il Karaoke di Fiorello e si accorge di saper cantare discretamente. Frequenta spesso locali di karaoke fino a quando decide di essere lui a far divertire la gente cantando e facendo cantare grazie anche al suo carattere estroverso. Acquista l’attrezzatura necessaria per potersi esibire in serate nei ristoranti e come cantante ai matrimoni eseguendo cover principalmente di musica italiana, fino a quando nel 2020, favorito dal lockdown, trova il tempo e l’ispirazione per strimpellare con la chitarra e scrivere “Un sole che ride”, brano presente su YouTube accompagnato da un video amatoriale. Il suo carattere tenace e ambizioso lo portano a riprovarci con “In questo sogno d’estate”, brano definito da lui come una “malinconia allegra” dedicata alla madre pubblicato il 10 luglio 2020 le cui musiche sono di Emanuele Alexakis. A distanza di 7 mesi il terzo singolo “I miei sbagli”, con cui descrive le difficoltà che si possono attraversare in un rapporto di coppia quando tutto viene dato per scontato e vengono a mancare le attenzioni quotidiane di cui tutti abbiamo bisogno.

Arriva una nuova estate, ed è il 18 giugno quando esce “Al Forte ad Agosto”, dove si parla di amori balneari, omaggio ai 70 anni dell’attore Jerry Calà e al suo film “Sapore di Mare”. A novembre 2021 partecipa alla quinta edizione di Sanremo Senior con la canzone “Spartaco” che uscirà come nuovo singolo pochi giorni dopo. Ad aprile 2022 esce il primo album “Mi son sempre sentito un dieci” contenente 10 brani, i 5 singoli già lanciato in precedenza e 5 inediti: “Iolanda dormi e sogna”, “La finestra”, “Il coraggio dei Fazio”, “La notte poi” e “Il mestiere dell’arrivista”.

 

https://www.facebook.com/michele.cordani77

https://www.instagram.com/michele.cordani77/

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.