Il Natale è calore, amore, famiglia. L’atmosfera natalizia porta con sé un’autentica magia, del tutto inconfondibile, che difficilmente riusciamo a sentire in altri periodi dell’anno.
Luci e colori riescono ad avvolgere lo spirito di ognuno di noi e, nonostante il freddo, riescono a portare calore, pace e tranquillità nei nostri cuori. Natale 2020: TOP TEN FILM DI NATALE Direttore responsabile: Claudio Palazzi
Grazie a quell’atmosfera unica che riesce a creare, il Natale è la festa più attesa, amata da tutti, grandi e piccoli, che si identifica soprattutto con la “dimensione familiare”.
Il Natale, però, è anche film ed emozioni, soprattutto per i cosiddetti “cinofili”.
Quest’anno, invece, vista la situazione che tutti siamo stati costretti a vivere, è stato quasi inevitabile fare zapping sul televisore e “inciampare” così su qualche film di Natale.
Una miriade di titoli, ai quali molto probabilmente ognuno di noi è legato da sempre.

E’ difficile racchiudere in una breve lista i film più belli, ma, nonostante questo, siamo riusciti a tirare giù una top ten, che va dai grandi classici, amati da tutti, alle hit di oggi, presenti solamente sulle piattaforme streaming.

Media4tech di Claudio Palazzi


1. Mamma ho perso l’aereo

Commedia divertente, grande classico del 1990, scritto e prodotto da John Hughes e diretto da Chris Columbus.
Dopo aver avuto un acceso diverbio con sua mamma ed essere stato mandato a letto senza cena, Kevin si risveglia a casa da solo e scopre che i suoi genitori e tutti i suoi parenti sono partiti per una vacanza, dimenticandosi completamente di lui. Dopo un primo momento di totale euforia, il ragazzino dovrà ingegnarsi e ricorrere a tutta l’astuzia e all’ingegno che possiede per difendere la casa da due ladri di quartiere pronti a svaligiarla.

2. Nightmare Before Christmas

Film d’animazione del 1993, ideato e prodotto daTim Burton. Il film è realizzato in stop-motion, cioè usando dei pupazzi mossi a mano dagli animatori di fotogramma in fotogramma.
Jack Skeletron (uno scheletro) viene risucchiato in una nuova città a lui sconosciuta, piena di lucine e neve, dove scopre per la prima volta il Natale. 

3. Il Grinch

Il Grinch è un film del 2000 diretto da Ron Howard tratto dall’omonimo libro del Dr. Seuss.Il film è interpretato da Jim Carrey nel ruolo del Grinch, performance che sarebbe diventata una delle più amate e iconiche di Carrey.

Diventata ormai un grande classico, questa storia di Natale è perfetta per grandi e piccoli.
Ritrae la vita del Grinch, un brontolone solitario che non ama il Natale e cerca di rubarlo agli abitanti di Chinonsò. Non ha però tenuto conto dell’innocenza e della tenerezza di una bambina, la piccola Cindy, una bambina che ama il Natale, che riesce a convincere il Grinch a non distruggere la festività per sempre.

 

4. Elf

Elf – Un elfo di nome Buddy è un film commedia del 2003, diretto da Jon Favreau, con protagonista Will Ferrell. Cresciuto tra gli elfi di Santa Claus sino all’età adulta, Buddy parte per New York, vestito in calzamaglia da elfo, per conoscere i suoi parenti.
Arrivato alla vigilia di Natale, incontra il padre, cinico egoista, niente affatto emozionato di avere un figlio che gli sembra un demente. Con la forza ingenua dei buoni sentimenti di cui è portatore sano, Buddy riporta tra gli aridi abitanti della metropoli la perduta serenità gioiosa del Natale.

5. Santa Clause

Santa Clause (The Santa Clause) è unfilm del 1994, diretto da John Pasquin. È una pellicola di Natale, distribuita da Walt Disney Pictures e Hollywood Pictures, interpretata da Tim Allen.
Scott Calvin è un padre che si trova contrattualmente vincolato a diventare il Babbo Natale quando butta giù dal tetto involontariamente Babbo Natale, e viene convinto da suo figlio a indossare il suo vestito.
Il titolo originale, intraducibile in italiano e pertanto lasciato invariato, è un gioco di parole che si basa sull’omofonia tra Claus (il nome inglese di Babbo Natale, Santa Claus) e Clause (letteralmente clausola, in quanto il protagonista dovrà sottostare, durante l’avventura narrata nel film, a una serie di clausole contrattuali).

6. Love Actually – L’amore davvero

Love Actually – L’amore davvero è un film del 2003, diretto da Richard Curtis.

Natale è anche sinonimo di amore e sentimento. E se si preferiscono le commedie romantiche, Love Actually è sicuramente un film da non lasciarsi sfuggire. Perfetto per le feste, un vero e proprio cult, questo film intreccia le storie di una decina di coppie a Londra nel periodo natalizio.

7. Una poltrona per due

Una poltrona per due è una delle più importanti e famose commedie degli anni ottanta, diventata uno degli imperdibili must natalizi.
I protagonisti principali sono Eddie Murphy e Dan Aykroyd.
Louis Winthorpe III e Billie Ray Valentinesono due uomini agli antipodi, le cui vite sono destinate ad intrecciarsi sullo sfondo di una Philadelphia carica di addobbi e spirito natalizio.
Appuntamento fisso, ogni anno, in prima serata durante la Vigilia di Natale.

8. Natale a 5 stelle

Natale a 5 stelle è un film del 2018 diretto da Marco Risi.

Prodotto e distribuito da Netflix, è stato distribuito in tutto il mondo il 7 dicembre 2018.
Nelle sale cinematografiche è uscito il 24 dicembre 2018. La pellicola rappresenta, a tutti gli effetti, il primo cinepanettone prodotto e distribuito dalla piattaforma streaming.
Si apre uno scenario in cui, durante il periodo natalizio, la visita ufficiale del Presidente del Consiglio a Budapest viene scombussolata dall’incontro con la sua amante nonché rivale in politica. Parte così un nuovo filone del cinema italiano, basato sulla comicità proiettata sulla politica e sull’attualità.

9. Qualcuno salvi il Natale

Commedia del 2018, diretta da Clay Kaytis e distribuita da Netflix.
In questo caso, Netflix si cimenta con un genere classico come il film di Natale, grazie all’esperienza in materia di Chris Columbus, qui in veste di produttore.

All’interno di questa storia, fratello e sorella si danno da fare tutta la notte per aiutare uno schietto Babbo Natale a salvare la sua festa, dopo avergli danneggiato la slitta per errore.

10. Natale in California

Sembra il titolo del classico cinepanettone targato Boldi-De Sica ma, in realtà, Natale in California è la new entry del catalogo dedicato alle feste della piattaforma Netflix.

Uscito proprio nel 2020, diretto da Shaun Paul Piccinino, è alla fine della nostra top ten. Troppi cliché e poco Natale in questa nuova pellicola delle feste del catalogo Netflix.
Le vicende narrate nel filmsarebbero potute accadere in qualsiasi altro periodo dell’anno e la cosa non avrebbe fatto alcuna differenza.Questa pellicola non brilla certo per originalità, visto che ripropone i soliti stereotipi tipici delle commedie romantiche natalizie. Al contrario di queste ultime, però, l’atmosfera gioiosa e innevata delle feste è completamente assente, lasciando spazio alle assolate colline della Napa Valley.

CONCLUSIONI

Nonostante il boom di internet, a prevalere sono sempre i classici film, quelli senza i quali “non è Natale”. Ognuno di noi, in fondo, ama rivedere, anno dopo anno, il suo film preferito.  La magia del Natale porta con sé anche queste piccole cose, seppur apparentemente “semplici”.
La programmazione dei film, in questo periodo, è da sempre attesa da grandi e piccoli, soprattutto quest’anno, considerando anche il mancato appuntamento con il cinema.
Viste le misure stringenti imposte dal Governo, per cercare di affrontare la situazione epidemiologica durante le festività, la programmazione del palinsesto natalizio è risultata di fondamentale importanza. Sebbene le piattaforme streaming siano ben fornite, nulla potrà mai sostituirsi ad un bel film passato in tv e spegnere così quell’atmosfera magica che solamente il Natale riesce a creare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.