The Old Mates. Una rock band di Roma che ha personalmente attirato la mia attenzione quando per caso incappai nel loro maispeis. Immediatamente contattati dopo aver ascoltato i loro pezzi in streaming sul player predefinito mi sono sembrati da subito trasparenti e disponibili ed ho deciso di farmi inviare una copia di qualche loro lavoro, ricevendo (in anteprima pare) il loro nuovo album chiamato An Easy Way to get Out.

Questo lavoro, contenente 11 traccie, è sicuramente per tanti aspetti alla pari di un lavoro da veri professionisti, specie per l’aspetto “audio”. Quello che traspare dai brani è la freschezza dovuta sicuramente alla loro giovine età (21 anni); e l’impressionante mix di grinta e passione che ci mettono nello scrivere queste canzoni e che trasmettono poi a chi ascolta. Per quanto riguarda i testi mi sono sembrati diretti e sinceri, scrivendo canzoni “raccontate” e che possono arrivare all’ascoltatore sia sulla pelle che direttamente al cuore; anche se ci sono delle piccole pecche di pronuncia che purtoppo dovranno essere lavorate sicuramente prima di passare ad un prossimo prodotto che sia davvero competitivo internazionalmente.

Ascoltando il disco si sente una forte influenza musicale inglese, specie in Charlotte e She, mentre possiamo riconoscere dei tratti di “americanesimo” in canzoni come Bombs in the Sky o Daily Train, iniziando a citandone alcune.

I brani che personalmente mi hanno colpito di più sono stati I won’t let you go, Alone There e Bombs in the Sky, considerandoli una sorta di pilastri su cui bene o male si regge tutto il disco e probabilmente il loro sound. Pezzo non meno interessante è Crushrabbits!, dal nome un pò macabro e un pò scherzoso, la canzone risulta trascinante e ritmata concludendosi con un’esplosione mozzafiato.

Non avendo potuto ascoltare altro e soffermandomi sul loro progetto vedo in questi ragazzi un potenziale più che una vera e propria “rivelazione”. Alcune scelte forse troppo scontate, altre invece completamente azzecchate fanno di loro qualcosa che potrebbe davvero piacere. Penso che ci sia tanto lavoro da fare ma pare che data la lunga lista di shows in programmazione (che comprende anche nomi di gran bei locali) ed il loro blog sempre colmo di news, dimostra che i “vecchi compagni” si diano davvero da fare.

L’uscita di questo album è prevista per il 28 Marzo 2010 e sarà in vendita in alcuni negozi di dischi della capitale oppure direttamente tramite i loro canali, contattandoli personalmente dunque.

www.myspace.com/theoldmates

Fateci un salto, ne varrà la pena!

Claudio Marini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.