In scena al Teatro della Cooperativa

giovedì 12, venerdì 13, sabato 14 dicembre 2013 – ore 20.45

Media4tech di Claudio Palazzi

domenica 15 dicembre 2013 – ore 16.00

Via Hermada 8, Milano – tel. 02.64749997

 

Iniziativa di Alma Rosé, Coop Lombardia, Mowgli, Teatro della Cooperativa, Associazione Donne per le Donne, Comitato Soci Coop Ornato

 

Turisti responsabili. Responsabili di cosa? Di vedere il mondo per quello che è e, nel farlo, di avere la consapevolezza di contribuire allo sviluppo economico dei paesi visitati.

Quattro giorni di spettacolo, dal 12 al 15 dicembre al Teatro della Cooperativa (ore 20.45, la domenica ore 16.00) in via Hermada 8 a Milano, per portare alla luce la concretezza di un progetto – Tanlili, i suoi sviluppi e le sue motivazioni con il coinvolgimento delle realtà lombarde da Coop Lombardia e il Comitato Soci Coop Ornato all’agenzia viaggi Mowgli, dall’Associazione Donne per le Donne, al Teatro della Cooperativa. Il 12 dicembre alle 19.30 ci sarà l’aperitivo organizzato dal Comitato Soci Coop Ornato e verrà inaugurata la mostra di Emiliano Boga sulle sue foto inerenti il viaggio in Burkina Faso.

La Compagnia teatrale Alma Rosé usa l’arte teatrale per portare sotto gli occhi degli spettatori la vita del Burkina Faso e l’intervento portato da un progetto ventennale di cooperazione internazionale di Coop Lombardia. Verranno portati in scena esempi concreti di aiuto “sostenibile”, come quello dell’Associazione Donne per le Donne, che opera sul territorio per portare ogni donna a conquistare la propria dignità, sviluppando piccole economie, incoraggiate da alcuni laboratori, come quelli della tintura tessile e della produzione di saponi.

La sinergia tra teatro, associazioni e imprese cooperative ha portato alla sostenibilità di un progetto, che ha preso corpo e che necessita di essere raccontato.

Durante questi quattro giorni sarà possibile incontrare i responsabili dei progetti di cooperazione in Burkina, contribuire alla raccolta fondi, reperire informazioni sui viaggi organizzati da Mowgli, e altro ancora.

 

Il progetto di “turismo responsabile in Burkina Faso” realizzato da Mowgli, organizzazione che lavora nel settore del turismo e dello sviluppo sostenibile, con il contributo e il sostegno di Coop Lombardia e Fondazione Cariplo, è il punto di partenza di questo lavoro. Nel febbraio 2012 Alma Rosé è partita per il Burkina con l’obiettivo di dare una restituzione della esperienza del viaggio in uno spettacolo teatrale che vuole coprire tutte quelle lacune per cui il turismo responsabile viene percepito come faticoso, come un turismo di sacrificio, di rischio o di beneficenza.

 

Nel giro di trent’anni il mondo è diventato sempre più accessibile. Le mete più gettonate sono quelle dei Paesi in via di sviluppo, del sud del Mondo, come l’Africa. Un nuovo mondo si è aperto, tutto da esplorare. Nello stesso tempo sono diventate sempre più numerose le persone che stanno scoprendo che esistono modi diversi di fare vacanza, di incontrare il mondo, di sostenere, con le proprie vacanze, economie locali in Paesi poveri.

Le storie che lo spettacolo racconta parlano di un incontro vero, e non filtrato, con un popolo e una cultura che fa del viaggio un’esperienza emozionante, oltre a contribuire realmente allo sviluppo delle economie del luogo. Tante le domande di questo viaggio teatrale per riflettere insieme sul turismo responsabile, su questa crisi che sta coinvolgendo ogni aspetto della nostra vita.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.