IL 19 LUGLIO ED IL 21 LUGLIO – ARENA TEVERE – H.21

CHETEPOZZANACCIDE – UN BRINDISI CON MATTEO SALVATORE vede
insieme l’attore Federico Rosati, i cantautori Alessio Bonomo e Gerardo Casiello, il
chitarrista Matteo D’Incà, il bandoneonista argentino Javier Salnisky.

Lo spettacolo racconta il lungo percorso artistico e umano di Matteo Salvatore, poeta
e protagonista indiscusso della canzone d’autore pugliese scomparso nel 2005.
Un viaggio nell’anima del meridione dell’Italia, carico di suggestioni, colori e storie
senza tempo. Nel “particolare” periodo storico in cui viviamo, le canzoni di Matteo
Salvatore si rivelano di sorprendente attualità: lo sfruttamento e l’emarginazione che
egli cantava negli anni cinquanta e sessanta è la fotografia della condizione in cui
versa l’Italia nel 2010.
Uno spettacolo nato con l’intento culturale della ricerca e diffusione della tradizione
popolare pugliese, unendo musica e gesto, passato e presente, con un occhio di
riguardo al futuro della nostra società.
Lo spettacolo è stato messo in scena per la prima volta a Roma lo scorso giugno. La
prima uscita oltre regione è stata ad Apricena (città natale di Matteo Salvatore) in
occasione della X edizione della rassegna musicale “SUONINCAVA”. Durante lo
spettacolo in terra dauna Federico Rosati & Co sono riusciti a catapultare all’interno di
una cava di pietra più di 600 spettatori che hanno accompagnato la band per tutta la
durata dello spettacolo con canti e balli.
Lo spettacoli di Federico Rosati è un live in cui la tradizione della musica folkloristica
incontra il concetto di nuove forme musicali. I concerti di Federico Rosati diffondono
lunghe onde emotive all’interno di costruzioni sonore molteplici, che partono da
antichi spartiti della tarantella garganica, per deformarli con ritmi contemporanei.
Rosati e la sua band mettono in luce, attraverso monologhi e canzoni originali cantate
dal vivo, i vari tic della contemporaneità.
CHETEPOZZANACCIDE – UN BRINDISI CON MATTEO SALVATORE è un
progetto teatrale musicale, nato nel 2009, con l’intento di saldare il mondo della
musica tradizionale pugliese con forme di teatro popolare.
CHETEPOZZANACCIDE – UN BRINDISI CON MATTEO SALVATORE vede
insieme l’attore Federico Rosati, i cantautori Alessio Bonomo e Gerardo Casiello, il
chitarrista Matteo D’Incà, il bandoneonista argentino Javier Salnisky.
L’atmosfera
CHETEPOZZANACCIDE – UN BRINDISI CON MATTEO SALVATORE, è uno
spettacolo di racconti e suggestioni. Attraverso un intersecarsi di volti, luoghi e
situazioni, si giunge alla condivisione della vita di Matteo Salvatore. Il suo passato, la
sua infanzia nella povertà. Le ballate e i canti tradizionali del Gargano. La guerra e la
povertà, temi ricorrenti nei testi delle sue canzoni. Il tutto condito dalla voce di
Federico Rosati. Una bella mescolanza di stili e di linguaggi; un susseguirsi di scene a
ritmo sostenuto con continui passaggi dal Comico al Drammatico.
Il punto di partenza
La spinta iniziale di questo progetto è stata la necessità di informare e la volontà di
condivisione. La valorizzazione della musica popolare, attraverso il gesto concreto di
portare nelle piazze, nei teatri la musica di Matteo Salvatore. Scavare nella memoria
collettiva, nell’anima di ognuno di noi. Raccontare l’Italia dei nostri nonni alle nuove
generazioni e tutto questo attraverso la cultura popolare, la musica popolare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.