INpressMAGAZINE Claudio Palazzi
INpressMAGAZINE Claudio Palazzi
INpressMAGAZINE Claudio Palazzi
Una Faccenda di Cruda Attualità Ho chiesto una rossa al doppio malto. È questa la birra che preferiscono tutti: dal muratore, al chitarrista, al radiologo, alle infermiere passando per l’addetto alle pulizie, al giapponese, agli operatori socio-sanitari, al testa di cazzo...
Ragion di Stato. Un articolo di Claudio Palazzi Oggi sono cinquantacinque. Cinquantacinque giorni passati senza la mia famiglia e senza praticare la mia professione. Purché le mie attuali vicissitudini non possano essere considerate sempre parte del mio lavoro. Sono stanco....
Nero come la quiete. Che rintocca, con scalpello. Le dimore, delle proprie pietre. "L'Incudine del Novello" Romanzato? E Fin troppo.. questo indovinello. Abbracciavi, il nuovo, dimenando, con fare prediletto. "Non c'è posto!" "Per il peso di un fardello!" Accantonato, benedì, l'or sono. E Con disdegno, salì, al suo trono. "Romanzato? riempì, il suo abbandono.." Romanzato.. definì! "il sordo", "al cappio" (io ora ti perdono).
Mercato dei like Leggersi ancora la mia fame? Che comunicar, Rappresenta, il link, delle buone fate. Nuove foto? Nuovi versi? Siamo tutti artefatti,  dei misfatti, come perversi. Teatrino dei muti,  con buio e difetti. Siamo iene, in cerca di buoni, e perfetti. Quanti estranei, regaliamo i nostri affetti. Mercato dei like, con cuori, in cerca: “Anch’io sono bella, come in foto, in...

X
X