L’IMPULSO FISICO – VOCALE

studio per un corpo – voce organico

Media4tech di Claudio Palazzi

condotto da Claudia Franceschetti

9/10/11 luglio 2010

 

Qual è la relazione tra corpo e voce?

Da dove nasce la nostra voce e come possiamo imparare a preservare l’organicità fisico – vocale, senza restare schiacciati dal senso delle parole?

Il 9, 10 e 11 luglio allo Spazio Scimmie Nude si svolgerà il seminario L’IMPULSO FISICO – VOCALE, studio per un corpo – voce organico, condotto da Claudia Franceschetti.

Il seminario studierà la relazione tra il corpo e la voce, partendo da una condizione di partenza che stabilisce l’identità tra impulso fisico e impulso vocale.

Verrà indagato l’impulso fisico per riconoscerlo e svilupparlo e, dal momento che la voce è un’esperienza fisica, inscindibile dal corpo, si scoprirà che i suoni e le sonorità della nostra voce nascono come espressione di quel corpo specifico, in quella data posizione, movimento o azione.

È la voce di quel corpo, nel susseguirsi degli impulsi della vita.

Dopo aver seguito un percorso dedicato specificatamente al corpo/voce presso il Roy Hart Theatre, l’Accademia della voce di Brescia, il Teatro Valdoca e due diverse sessioni di lavoro con Nikolaj Karpov e Gennadi N. Bogdanov, Claudia Franceschetti riporta la sua esperienza, forte delle capacità attoriche acquisite negli anni.

Questo percorso permetterà di fare esperienza del fatto che la voce ha necessariamente origine dal silenzio, da un corpo in ascolto, dall’attenzione alla propria respirazione e a come questa si sviluppa.

Si studierà la fisicità della voce, non solo perché nasce dentro al corpo ma anche perché è suono, quindi vibrazione, che si propaga fuori dal corpo, in uno spazio, con una direzione, un disegno e delle caratteristiche oggettive scientifiche tanto quanto poetiche sono le suggestioni che riesce a creare.

Ecco che allora la nostra voce è espressione sonora del nostro corpo e anche del nostro spirito: la nostra voce ci dice dove siamo in quel momento.

Nella seconda fase di lavoro l’attenzione verrà posta sul passaggio della voce da suono libero a suono formalizzato nelle parole e la sfida sarà domandarsi come mantenere e preservare l’organicità fisico-vocale del corpo senza lasciarsi schiacciare dal senso delle parole o dall’interpretazione delle stesse.

Il seminario è rivolto a attori professionisti, allievi o curiosi che desiderano imparare le basi per una recitazione organica, dove il corpo e la voce si fondono insieme in un unico elemento poetico, inscindibile e assolutamente affascinante.

INCONTRI

venerdì 9 luglio • ore 20.00/23.00

sabato 10 luglio • 10.00/19.30

domenica 11 luglio • 10.00/19.30

ARGOMENTI del corso

La respirazione

Il silenzio

L’impulso fisico

L’impulso fisico vocale: la mia voce

Rapporto di corrispondenza corpo-voce

Libertà del corpo voce nello spazio e non giudizio

Caratteristiche oggettive del suono

Formalizzazione della voce nelle parole

Riscoperta della fisicità del testo

COSTO: 180 euro

Claudia Franceschetti (nata a Desenzano del Garda -Bs- il 29/10/1977) comincia la sua formazione teatrale nel 1993; studia con Mamadou Dioume, Eugenio Allegri, Roy Hart Theatre, Giorgio Rossi, Raffaella Giordano, David Larible, Jango Edwards, Cirque Convoi Exceptionnel, Gabriele Vacis, Roberta Carréri e Julia Varley- Odin Teatret, Chiara Guidi – Raffaello Sanzio. Mariangela Gualtieri- Teatro Valdoca.

Nel 2003 si diploma alla scuola di teatro Quelli di Grock (Milano) e sempre in quell’ anno entra nella compagnia Scimmie Nude partecipando con la regia di Gaddo Bagnoli all’ allestimento di ‘Amleto’ di W. Shakespeare, (2004), “Il caro estinto” di René de Obaldia (2005), “Il mare” di Edward Bond (2005), “Pauraedesiderio’”(2008). ”Macchine. Sinfonietta per corpi e voci’’ (2010). Dal 2005 studia biomeccanica teatrale con Nikolaj Karpov con la cui regia recita nello spettacolo ‘I capricci dell’ amore. Scene tratte dalle commedie di Anton Cechov; attualmente frequenta il corso di formazione specialistica di Biomeccanica teatrale di Mejerchol’d tenuto dal M° Gennadi N. Bogdanov. Dal 2005 si dedica anche all’ insegnamento e conduce sessioni di lavoro sul training dell’ attore; attualmente insegna alla scuola di teatro Quelli di Grock (Milano) e allo Spazio Scimmie Nude di Milano. Per due anni consecutivi vince il premio come migliore attrice al concorso “In Breve…Festival nazionale di Corti Teatrali” organizzato dalla LIIT, edizioni 2008 e 2009.

Per maggiori informazioni,

Francesca Audisio, francescaaudisio@scimmienude.com

Spazio Scimmie Nude

Piazza Perego 11, 20154, Milano

info@scimmienude.com

www.scimmienude.com

333.5223569

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.