Consiglio musicale per la lettura LSD

 

Confrontandosi con la realtà Capitan Zero aveva allargato i suoi orizzonti. La frenesia si stava lentamente sciogliendo in un liquido informe.

Aveva scelto di osservare il mondo e di viverlo in maniera fluida, riempiendo gli spazi di lucidità con una sostanza ricca di cristalli.

Bene!

Ma cosa hanno in comune i cristalli, la lucidità, la liquidità, con Capitan Zero?

Più la sua mente ragionava lucidamente, più informazioni riusciva a percepire.

Nell’assurdo più assoluto, Capitan Zero, associò il concetto di informazione al concetto d’azione, come causa effetto. Ed il desiderio d’agire, la sua droga preferita, traeva origine dall’assimilazione di informazioni.

Si domandò: “Come posso raccogliere un numero sostanzioso di informazioni?”

Risposta: “Twitter!!”

Il motto di Twitter recitava così: “Segui i tuoi interessi. Aggiornamenti istantanei dai tuoi amici, esperti, celebrità e tutto ciò che sta accadendo nel mondo.”

Di qui la prima considerazione di capitan Zero: “se io seguo i miei interessi, qualcuno seguirà me, ritenendomi interessante.”

Seconda considerazione:“se l’informazione genera l’azione, twitter è un input. Io seguo i miei interessi, i miei interessi mi aggiornano e genereranno informazioni che si trasformeranno in azioni.”

Così dicendo fino ad un vortice di considerazioni tanto strampalate quanto folli e sconnesse l’una dall’altra.

Una visione così strumentale del mondo, era una lucida follia.

Nel suo processo logico, semplice e schematico, non riusciva a concepire l’idea di “elaborazione del concetto”.

Il suo bisogno di agire era così primario, che l’informazione era presa in toto senza alcun filtro. E senza filtro, le idee diventano nocive e pericolose quanto le sigarette.

Da quel momento , Capitan Zero diventava tutti i suoi following, ed era diventato egli stesso strumento del mondo.

La morale: “I sogni di un visionario spiegati coi sogni della metafisica”di Kant

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.