INpressMAGAZINE Claudio Palazzi
INpressMAGAZINE Claudio Palazzi
INpressMAGAZINE Claudio Palazzi

Elisabetta Foresti

Elisabetta Foresti
1 ARTICOLI 0 Commenti
Biografia Elisabetta Foresti è nata nel 1967 e vive a Roma. Con una specializzazione in Patologia Clinica non poteva che impegnarsi nel settore scientifico, in particolare nella ricerca e sviluppo farmaceutica, ma avendo conseguito una maturità linguistica, e dato che il francese lo parla correntemente, adesso lo insegna a ragazzi, bambini, adulti e vegliardi. Ha scritto troppe poesie di cui una, Dissolvenza, pubblicata nell’oscuro ’87 in un’oscura rivista sperimentale romana (Babele - Esperimenti Creativi in Lingue Diverse). Tre suoi racconti, La pagnotta, Il vescovo di Arcicozzo e Dietro lo specchio, sono stati pubblicati, tra il 2017 e il 2018, sulla rivista online Mag O della scuola di scrittura Omero. Nel dicembre 2018 si è qualificata prima con un estratto del manoscritto Mercurialis nello Scouting Night Live dell’agenzia Oblique Studio. Nell’ottobre dello stesso anno è approdata in Bottega di Narrazione di Giulio Mozzi, sotto la cui supervisione, sta ultimando il suo primo romanzo. Le piacciono il cappuccino, i leggins felpati, gli accordi in minore, la sua vecchia chitarra, il Giovane Holden, le immersioni nel blu e le infradito (e pure i calzini separa dita).
Una Faccenda di Cruda Attualità Ho chiesto una rossa al doppio malto. È questa la birra che preferiscono tutti: dal muratore, al chitarrista, al radiologo, alle infermiere passando per l’addetto alle pulizie, al giapponese, agli operatori socio-sanitari, al testa di cazzo...

X
X