Giovedì 24 Giugno 2010, al Parco di Galceti di Prato, prenderà il via la VII.a edizione del “Black Out Festival, promosso dall’Associazione Culturale Drama Firenze, con il contributo  dell’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Prato, dell’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Prato, di ASM, di Estra ed Estracom. Il Festival, che durerà fino a Domenica 27 Giugno, ospiterà gruppi musicali, tra cui spiccano per fama riconosciuta a livello nazionale Planet Funk, Quintorigo, Porto Flamingo, Fratelli Calafuria, che sono alcuni degli ospiti di eccezione.

Farà da cornice al Festival un mercato di artigiani.

Dal 24 al 27 giugno 2010, l’appuntamento è dunque a Prato, al Parco di Galceti, a partire dalle ore 18.00, con ingresso gratuito.

La musica sarà la protagonista indiscussa del festival: innovazione, passione,  ricerca di giovani talenti nel panorama musicale emergente italiano e esibizioni live di artisti di grande fama, questo è in breve il “Black Out Festival. Giunto alla sua VII.a edizione è ormai diventato un appuntamento da non perdere per gli amanti del rock e della buona musica.

Quest’anno ai live che avranno luogo all’interno del Parco di Galceti si aggiungerà anche un Dopofestival dedicato alla musica elettronica: “Electro Out“. Venerdì 25 Giugno e Sabato 26 Giugno presso Officina Giovani il popolo del Festival potrà scatenarsi dalle 23 a ritmo dei djset di Ezra (Casino Royale), Leo Martera Dj (Planet Funk-Neon-Irene Grandi), Luca di Venere e Fede Taddei Dj.

Il Festival è pensato e organizzato dall’associazione culturale Drama Firenze e, negli anni, ha conquistato un ruolo di evidenza come evento live all’interno dell’estate pratese, e non solo. Ospiti di livello nazionale ed internazionale faranno parte del palinsesto del Festival ’10. Anche per questo, giovani e meno giovani, toscani e non, il pubblico del Black Out Festival aumenta costantemente ed in modo significativo anno dopo anno.

Il Festival mantiene la proprio caratteristica di gratuità grazie al contributo del Comune di Prato: Assessorato alla Cultura, Assessorato alle Politiche Giovanili e le cinque Circoscrizioni del Comune di Prato; la Provincia di Prato: l’Assessorato alla Cultura e alle Politiche Giovanili; ASM, Estra e Estracom. Si rinnovano e si ampliano importanti collaborazioni con privati: Scenart S.r.l., Capanno Blackout, Checkservice Sicurezza Eventi. Inoltre si conferma anche quest’anno la presenza al festival di Emergency e dell’Associazione L.i.l.a.

Per informazioni sul Festival e per partecipare al mercatino artigianale contattate DrAma Firenze al num.: 338-8834357.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.