Le grigie e tristi stazioni metro della capitale si ravvivano di un vento settembrino di giovinezza: il 25 e 26 settembre, band emergenti si esibiranno a turno presso le stazioni della linea A Battistini, Cipro e Giulio Agricola, e della linea B San Paolo, Piramide e Ponte Mammolo. I concerti sono della durata di circa un’ora e trenta e gli artisti si alternano ogni 15/20 minuti, a gruppi di 10 per ogni stazione.

L’evento si inserisce nella triplice rassegna intitolata “Avvertenze Generali”, iniziativa di Monica Ratti e Emanuele Rodovaz realizzata con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Comune di Roma, triplice perché ha incluso una sezione dedicata ai talenti esordienti nella danza, la mostra Avvertenze Artistiche conclusasi il 20 settembre presso i Mercati di Traiano ed infine la “due giorni” solo musica nella stazioni della metropolitana.

Media4tech di Claudio Palazzi

La scelta del luogo si rivela particolarmente originale, non solo per l’encomiabile volontà di valorizzare i punti meno attrattivi della città, quanto per il simpatico gioco di parole: sia in inglese che in francese, Tube vuol dire tubo, o comunemente “metropolitana”, ma anche traccia musicale, pezzo. L’abbinamento alla parola “station” appare quanto mai efficace per comunicare lo spirito del progetto, che è quello di aprire uno spazio di ampia visibilità – e dunque popolare – a giovani musicisti desiderosi di intraprendere un percorso discografico. Le esibizioni più apprezzate potranno fare il bis su un palco d’èlite come quello dell’Auditorium Parco della Musica, il 1°ottobre.

I concerti saranno interrotti dagli interventi di alcuni volti noti, come Alex Britti o Simone Cristicchi, che parleranno delle loro esperienze per incoraggiare i nuovi talenti.

Nel pubblico non mancheranno discografici delle maggiori etichette romane e addetti ai lavori, ma gli organizzatori hanno specificato che non si tratta di un concorso. Non aspettatevi quindi, televoto o premiazioni finali, unica protagonista sarà solo tanta buona musica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.