CINEMATOGRAFO POVERANIA

presenta

LA BANDA DEL BRASILIANO
un film di John Snellinberg
Domenica 21 Marzo ore 20.30
presso il Circolo Fanfulla – Via Fanfulla da Lodi, 101 (zona Pigneto – Roma)
INGRESSO LIBERO con tessera ARCI (5 euro)

Interviene: il collettivo John Snellinberg
Segue: proiezione del film
Dopo la proiezione, dj set a tema poliziottesco a cura de
LA COLONNA INFAME
– la dancehall afrodisiaca –
funk-beat | cinematic soul | freak&obscure soundrax dj-set
thriller | spy | exotic | erotique | spectrum vj-set
www.myspace/lacolonnainfame
***********************************

LA BANDA DEL BRASILIANO

Media4tech di Claudio Palazzi

commedia poliziottesca low budget, opera seconda del collettivo John Snellinberg

Regia: John Snellinberg

Paese: Italia, 2009

Interpreti: Carlo Monni, Alberto Innocenti, Luke Tahiti, Massimo Blaco…

Durata: 90′ circa Web: www.labandadelbrasiliano.com

Il film:

Tra le fabbriche della periferia pratese è rinvenuto il corpo senza vita di un bambino di dieci anni, precedentemente scomparso. Il giorno successivo, in un ufficio di Vaiano, un impiegato di cinquanta anni, Massimo Gori, viene rapito da un gruppo di ragazzi. L’ispettore Brozzi, vicino alla pensione, è incaricato di seguire il caso, assieme al giovane e inesperto Vannini. I sospetti cadono sulla “banda del Brasiliano”, che ha precedentemente tentato – goffamente – di rapire altri soggetti. I rapitori sono quattro ragazzi sulla trentina: il Biondo, il Mutolo,il Randagio e il Brasiliano. Il movente del rapimento è in realtà decisamente insolito. Soltanto le indagini dell’ispettore Brozzi, perseguitato dai ricordi del passato, e di Vannini potranno far luce sul caso…

“La Banda del Brasiliano è un film a bassissimo costo, nato dall’impegno volontario di una troupe di professionisti e appassionati di cinema, accomunati da una doppia esigenza: raccontare una forma di malessere sociale, uno scontro generazionale sotterraneo e pericoloso; farlo attraverso quel veicolo che un tempo se ne faceva espressione naturale e diretta, il cinema poliziesco italiano. La banda del Brasiliano è pertanto una specie di poliziesco, con tutti gli elementi tipici della tradizione. Ma anche una riflessione sulle difficoltà di girare un poliziesco oggi, e una commedia amara e nostalgica verso un’epoca – gli anni Settanta – che per motivi anagrafici non abbiamo potuto vivere.” (Il collettivo John Snellinberg)

—-

Materiale foto/video:

www.poverania.splinder.com

www.labandadelbrasiliano.com

www.bizzarrocinema.it

CINEMATOGRAFO POVERANIA
i lungometraggi poveri del cinema italiano

Ideato e gestito da Fabio Morichini, Matteo Sapio, Alessandra Sciamanna e Daniele Silipo, Cinematografo Poverania è un progetto no profit che ogni mese organizza diverse serate di cineforum in vari circoli e cineclub romani, tra cui il Circolo degli Artisti, il Circolo Fanfulla 101 e il Cineclub Detour. Proiezioni esclusivamente dedicate al cinema indipendente italiano (specie se low budget) e agli “invisibili” del nostro bel paese. Nata a Maggio del 2008, e giunta alla sua terza stagione, Cinematografo Poverania è una mostra permanente che punta a diventare un luogo di incontro e supporto per chiunque voglia intraprendere la strada del cinema non assistito, sforzandosi di creare un piccolo circuito alternativo assieme a cineforum di altre città. Vi attendono i lungometraggi poveri del cinema italiano, quelli eroici, fatti con mezzi di soccorso, telecamere scassate, computer obsoleti, location abusive. SITO WEB: www.poverania.splinder.com

Per maggiori info sul progetto Poverania e news sulle prossime serate:

Visita il nostro BLOG

Media Partner BIZZARRO CINEMA

Segui i nostri eventi su FACEBOOK

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.