Bologna dal 28 al 30 maggio 2010

La memoria del corpo e il canto dell’assenza

Diretto da Instabili Vaganti

Presso il Liv, via Raffaello Sanzio 6

Tel 0519911785

La compagnia Instabili Vaganti seleziona attori e danzatori attraverso un workshop che si terrà a Bologna, presso il LIV, centro di ricerca e formazione nelle arti performative, al fine di includere nuovi performer nella sessione del progetto di ricerca internazionale Stracci della memoria che si terrà a Matera e Bologna dal 4 al 17 Giugno 2010.

La sessione di lavoro internazionale sarà aperta a 15 partecipanti provenienti da tutto il mondo, alcuni già facenti parte delle precedenti sessioni e altri selezionati tramite il workshop di selezione.

Il workshop è incentrato sullo specifico training che la compagnia ha sviluppato per il progetto Stacci della memoria. Il training fisico prevede un lavoro sul tempo- ritmo, sulla gestione e la sperimentazione dello spazio scenico, sulle differenti temperature energetiche, sugli impulsi e le qualità di movimento, sulle relazioni e le interazioni tra azioni individuali e corali, ed include lo studio di forme plastiche, elementi di acrobatica, frammenti di danze rituali.

Il training vocale mira a connettere il corpo con il proprio spirito e le proprie capacità di espressione. Questo lavoro prevede inoltre lo studio e l’esplorazione di canti singoli e corali, armonici e polifonici, vibratori, di lamentazione, sacri e profani, arcaici e popolari, provenienti dalla ricca tradizione italiana.

Durante il workshop i partecipanti saranno introdotti alle tecniche particolari e alla poetica sviluppata durante il progetto, al fine di selezionare i partecipanti che parteciperanno alla sessione internazionale di lavoro insieme al gruppo internazionale di attori che ha preso parte alla prima fase del progetto.

Condizioni generali

Si lavorerà per 6 ore al giorno.

Il costo per tre giorni di workshop è di 100 euro.

Vitto, alloggio e tutte le altre spese individuali sono a carico dei partecipanti. Noi forniremo a richiesta una lista di alloggi e ristoranti.

Richieste per il lavoro

Per il workshop di selezione è necessario preparare: 3 canzoni, un frammento di testo collegato al tema della memoria e un’azione fisica di 5-8 minuti collegata ad un’azione rituale. (In questa azione possono essere inclusi testi, canzoni, costumi o oggetti)

Modulo per la domanda e scadenza

Per partecipare, mandare una lettera di interesse, CV e foto a:

laboratori@instabilivaganti.com

inserendo nell’oggetto:

‘workshop di selezione Bologna 2010’, per la selezione di Bologna

entro il 15 maggio.

Se sarete selezionati sarete invitati a proseguire il vostro soggiorno a Matera e Bologna per la sessione di lavoro internazionale.

La sessione internazionale

Direttore del progetto: Anna Dora Dorno

Work leaders: Anna Dora Dorno and Nicola Pianzola

I TAPPA

4-11 Giugno 2010, Matera
La memoria delle pietre

II TAPPA

13-17 Giugno 2010, Bologna

L’ora del lupo

Stracci della memoria è un progetto internazionale di formazione e ricerca nelle arti performative che esplora le nuove possibilità di espressione artistica e della comunicazione teatrale attraverso l’interazione con altre discipline quali l’antropologia culturale, le arti visive e i nuovi media, le danze rituali e i canti tradizionali e popolari appartenenti a differenti contesti culturali sacri e profani.

Il tema principale è la memoria intesa come parte integrante dell’essere umano, come una condizione biologica e antropologica per la propria esistenza. Stracci della memoria è un progetto aperto e in continua evoluzione che si sviluppa attraverso l’interazione con nuovi spazi e luoghi e mediante una sorta di contaminazione culturale a seconda dei contesti in cui vengono realizzate delle tappe del progetto.

Il progetto contiene: performance, dimostrazioni di lavoro, sessioni di lavoro, laboratori, mostre, installazioni, conferenze.

Il principale intento artistico del progetto sarà di concentrarsi su:

  • Lo specifico training sviluppato per il progetto
  • L’esplorazione e la sperimentazione dei temi del progetto
  • La creazione di una linea di azione e di una struttura di performance

Condizioni generali

Alla sessione prenderanno parte attori provenienti da Italia, Iran, Messico, Armenia, Gran Bretagna, Brasile, Corea. La lingua utilizzata durante la sessione sarà l’inglese. Gli attori selezionati non dovranno pagare il costo della sessione ma dovranno provvedere al vitto e all’alloggio autonomamente oppure contribuire alle spese sostenute dalle associazioni che ospitano il progetto, quantificate per l’intero periodo in 400 Euro.

Il luogo di lavoro sarà una fattoria a 10 Km dalla città di Matera e circondata dalla campagna e da un lago. Lavoreremo inoltre presso Le Monacelle, un palazzo antico nella città di pietra di Matera dove presenteremo una dimostrazione del lavoro l’ 11 giugno. Dopo la tappa a Matera il gruppo si sposterà a Bologna dove starà presso il LIV, centro di ricerca per le arti performative. Il 17 giugno condivideremo una sessione serale di lavoro aperta a pubblico e partecipanti.

Il  training e  gli esercizi saranno svolti all’interno e all’esterno.

La sessione di lavoro sarà di circa 8 ore al giorno.

I partecipanti condivideranno i compiti e la preparazione dei pasti.

Per ulteriori informazione relative al progetto visitate il nostro sito web.

www.instabilivaganti.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.