Dal 16 al 25 ottobre, nella splendida cornice del centro storico di Perugia, torna puntuale Eurochocolate, la kermesse dedicata agli amanti del cioccolato e di tutte le sue mille derivazioni e  interpretazioni.

Saranno allestiti stand e infopoint, organizzate street parade e animazioni, tanto all’aperto quanto in insolite location. Pensiamo ad esempio alla cinquecentesca Rocca Paolina, che ha inglobato i vicoli del borgo medievale nelle mura della fortezza e che, recuperata, oggi ben si presta con il suo scenario suggestivo non solo alle goloserie di cioccolato, ma anche a tutti gli eventi che si tengono nel vivace capoluogo umbro, come il  mercatino natalizio. La Rocca inoltre, ospita le scale mobili, snodo tra i parcheggi coperti e l’accesso al centro storico. Sarà un doppio piacere per il turista gourmand, avventurarsi nelle strette strade alla scoperta tra l’arco etrusco e un tempietto rinascimentale, delle mille novità a base di cacao presenti nel cartellone di quest’anno.

Media4tech di Claudio Palazzi
Eurochocolate nasce nel 1994 nella città sede della Perugina, storica ditta cioccolatiera, da un’idea dell’attuale presidente Eugenio Guarducci, che ha saputo con lungimiranza coniugare una fiera di sicuro prestigio nazionale e internazionale riservata agli addetti ai lavori (fabbriche di dolciumi, ristoratori, grossisti, piccoli artigiani specializzati, grandi multinazionali..), con un’inedita ma quanto mai appropriata vocazione popolare, capace di attirare il pubblico più eterogeneo: vecchi e bambini, golosi in primis, ma anche i curiosi, gli appassionati, i viziati o viziosi di ogni età.Eurochocolate09
E sembra proprio che quest’anno il visitatore di Eurochocolate troverà pane (nel senso lato del termine) per i suoi denti, e si lascerà sorprendere dal concept che la fiera vuole trasmettere: la creatività nell’approccio al “divino alimento”. Fondente, bianco, al latte o al peperoncino, tavoletta o cioccolatino, crema o bevanda, ognuno sceglierà la sua appropriata compagnia, secondo un invito che ha del rivoluzionario. Rompete le righe! recita il claim dell’evento, e propone martello e righello per farlo. Chiaro riferimento alle rassicuranti righe che compongono qualsiasi tavoletta di cioccolata, ma anche ad infrangere le costrizioni di diete e regimi alimentari che rendono la vita quotidiana a volte frustrata. E chiaro è anche il riadattamento dello slogan -poco elegante ma certamente efficace- che già si sente echeggiare in città da tutti quei cittadini estenuati che soffrono da sedici anni l’invasione dei patiti di cioccolata! (rompete le..***).
Tuttavia Eurochocolate significa un gran business per la città di Perugia, tanto che è stato deciso di allungare il periodo di un giorno, iniziando il venerdì anzichè il sabato come negli anni scorsi. Il programma peraltro è denso e variegato (nel senso anche dolciario del termine), e abbina alle classiche degustazioni alcune iniziative originali: si terranno delle vere lezioni con i padroni di casa, gli chef della Perugina; saranno previsti convegni con medici e nutrizionisti sulle buone proprietà del cioccolato (segnaliamo il 20 ottobre Acne e cioccolato); degustazioni dedicate agli amici a quattrozampe; la ChocoFarm, dove il cacao incontra la cura della bellezza e sarà possibile -tra le altre cose- avere un maquillage a base di cioccolato; gli appuntamenti letterari alla Feltrinelli; ed infine le consuete e intramontabili sculture di cioccolato (5 metri cubi ognuna), che tante folle deliranti radunano su Corso Vannucci, smaniose di aggiudicarsi le schegge che piovono dallo scalpello dello scultore.
Di grande prestigio inoltre, per sottolineare lo spirito militaresco di quest’edizione, sarà l’inaugurazione affidata al concerto della banda dei Granatieri di Sardegna dell’Esercito, che dopo il canonico grido “Rompete le righe!” segnerà l’avvio della Festa del Cioccolato.
Un ultimo consiglio: rompete gli indugi, ma attenzione alle indigestioni! più che per lo stomaco, per il portafogli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.