Disney Plus

Uno degli aspetti fondamentali che riguardano le moderne strategie di business aziendali fa riferimento indubbiamente al cambiamento che hanno subito, e stanno subendo, i processi di coordinamento e gestione delle attività sia interne, sia esterne alle aziende, grazie all’introduzione, all’adozione e allo sfruttamento strategico di strumenti innovativi legati al settore ICT (Information and Communication Technology). Come le tecnologie ICT hanno cambiato radicalmente il concetto di “comunicare”, rivoluzionando il modo di raccogliere, elaborare e scambiare informazioni, così questi moderni strumenti, oggi a nostra disposizione, potrebbero rivoluzionare il modo di “fare azienda”, migliorando sensibilmente, in termini di efficacia ed efficienza i processi alla base delle attività aziendali. In una realtà economicamente globalizzata come quella che si presenta oggi agli occhi degli attori dell’offerta mondiale, sia le grandi aziende, sia le piccole e medie imprese sono sempre più spinte a modificare le proprie priorità in vista di “nuovi” bisogni legati proprio ai cambiamenti introdotti dal fenomeno della “globalizzazione”. Se organizzare e gestire le informazioni significa: creare informazioni (es. l’elaborazione di un rapporto di lavoro da parte di un tecnico), raccogliere informazioni (es. i dati acquisiti dall’analisi di un processo produttivo), elaborare informazioni (es. elaborazione da dati grezzi di rapporti mensili sui prodotti dell’azienda), archiviare informazioni (es. archiviazione dei dati dei clienti), trasmettere informazioni (es. comunicazioni di servizio tra le parti dell’azienda) e presentare informazioni (es. quando si pubblica un sito web che descrive le attività di un’azienda), sono indubbi i benefici e i vantaggi in termini di risparmio di risorse, di costi e di tempi, apportati da una gestione e organizzazione efficiente delle informazioni, attraverso gli strumenti messi a disposizione dalle tecnologie ICT (si pensi ad esempio al database, ossia una banca dati virtuale, contenente il catalogo completo dei prodotti). Si pensi a com’è cambiata la gestione delle attività aziendali in seguito all’introduzione e all’adozione del solo cellulare aziendale o di una rete Intranet aziendale! Il cosiddetto e – business , di cui si sente spesso parlare, appare oggi una risorsa strategica sfruttata ormai normalmente dalle grandi multinazionali, ma alla quale stanno facendo sempre più ampio ricorso anche aziende di piccola e media dimensione. Le ICT, in questo senso, permettono un miglioramento dei tre processi alla base dell’ e – business: il business to employee, il business to business, il business to customer, garantendo un considerevole “upgrade” delle aziende in termini di aumento di efficacia ed efficienza delle performances aziendali, miglioramento del coordinamento interno delle attività e miglioramento dei rapporti esterni all’azienda stessa, con i partner commerciali e i clienti finali. Il passaggio su scala internazionale delle attività di molte imprese che in passato operavano in una dimensione esclusivamente “domestica”, dovuto al ruolo giocato dalle tecnologie all’interno della globalizzazione economica, è diventato ormai un fattore chiave per crescita e competitività di queste e adottare questo tipo di strumenti rappresenta, oggi più che mai, un fattore che può garantire un considerevole vantaggio competitivo rispetto ai competitors. Sono molti gli strumenti cui le aziende possono fare riferimento per sfruttare le esternalità che le tecnologie ICT sono in grado di generare, dal sito web aziendale che ne agevola i rapporti coi clienti e i partner, ai servizi on – line post-vendita, alle pratiche di e – commerce, e – business, ma anche di e – learning, ossia, all’introduzione di corsi di formazione e aggiornamento per i dipendenti dell’azienda stessa. Essere in grado di sfruttare tali opportunità e avere a disposizione tali strumenti significa per un’azienda, nella realtà economica contemporanea, “fare veramente la differenza”, e questo vale anche per le imprese di piccola e media dimensione, essere in grado di espandere il proprio raggio d’azione oltre i meri confini aziendali rappresenta oggi un’esigenza sempre più viva nell’era della globalizzazione economica e gli strumenti ICT forniscono un valido supporto alle aziende in questo senso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.