Plus me: the device for Autism Spectrum Disorder

Siamo un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, Consiglio Nazionale delle Ricerche (www.istc.cnr.it). Insieme ad esperti del settore (neuropsichiatri, psicologi, terapisti), stiamo sviluppando un dispositivo di supporto per la terapia dei Disturbi dello Spettro Autistico (ASD).
Il dispositivo, chiamato +me (PlusMe), è attualmente in sperimentazione: un primo test è stato effettuato su un gruppo di 15 bambini a sviluppo tipico (età compresa tra i 10 e i 34 mesi), ed a breve partirà un secondo esperimento su un gruppo di bambini con ASD.  Il progetto non ha purtroppo finanziamenti dedicati; per questo stiamo organizzando una campagna di raccolta fondi online (crowdfunding), sulla piattaforma web Indiegogo.
La campagna verrà attivata il 4 aprile. Se sei interessato a contribuire, lascia sin da ora la tua mail al seguente link, oppure condividilo con chi può essere interessato:

https://igg.me/at/plusme

Il 4 aprile, il suddetto link ti reindirizzerà alla pagina ufficiale della campagna, e si potrà iniziare a donare. La campagna durerà 60 giorni ma, ai fini del successo dell’iniziativa, sarà importantissimo donare proprio il 4 aprile: i progetti che ottengono un alto numero di donazioni in poco tempo attirano infatto altri donatori.

+me è un piccolo robot “morbido” a forma di animale, che potenzialmente può motivare i bambini con ASD ad interagire col terapista durante le attività riabilitative. Il suo scopo è quello di favorire, rafforzare e supportare lo sviluppo delle abilità sociali di base come il contatto occhi-viso (“eye-contact”), le richieste di scambio interpersonale (“social referencing”), l’attenzione condivisa (“joint-attention”).

Per qualsiasi informazione sul progetto si può visitare il link ufficiale www.plusme.it oppure contattare Valerio Sperati, il ricercatore referente per il progetto presso l’ISTC-CNR, alla seguente mail: valerio.sperati@istc.cnr.it

+me si presenta come un morbido panda. Tutta l’elettronica è nascosta e protetta all’interno dell’imbottitura.

 

Grazie al suo design, +me può essere indossato intorno al collo del soggetto. Attraverso il tablet di controllo si possono selezionare differenti combinazioni di luci colorate e suoni.

 

valerio sperati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.