Questo che segue, è un post di un giovane ragazzo di 26 anni ma molto molto maturo vorrei che fosse ascoltato e meditato dalle centinaia di persone che seguono gli spettacoli di Beppe Grillo nelle piazze. “Quand’ero ragazzina mi domandavo come fosse stato possibile all’Italia che il movimento fascista conquistasse il potere. Ora mi pare di capirlo. Basta che qualcuno urli, forte abbastanza, nei canali giusti, che tutto quello che puoi aver studiato in anni di università perda di valore. Basta che qualcuno capace di urlare alla massa trovi audience, sappia costruire una pubblicità che funzioni, che il senso benefico del sentirsi parte di una massa appaghi più di quanto non appaghino altri valori.” Non so chi sia l’autrice, ma condivide in pieno il mio pensiero sul M5S. Ed io non lo dico da ora,ma sono un paio d’anni che dico che Grillo è il novello fascista e che voi ci state cascando come pere in virtù del cambiamento forzato di cose che non conoscete e che nella maggioranza dei casi non avete mai voluto conoscere.  Il signor Grillo vi ha instigato la voglia di uscire dall’euro come se fosse il male dei mali, ma non spiega come risolverà l’inflazione modello zimbabwe che si verrà a generare: la neo-lira non varrà come l’euro, varrà come la vecchia lira ed i costi di ritiro e stampa finiranno tutti sulle spalle dei cittadini e la moneta si svaluterà ancora, senza contare che uscendo dall’euro si disiincentivano gli scambi commerciali dovuti al mercato libero europeo con la conseguenza che la nostra moneta perderà ancora valore. Porterete in parlamento persone che non hanno la minima idea dei diritti civili (no alle coppie di fatto, no alla cittadinanza ai figli nati in italia degli immigrati, questo tra le tante cose presenti E NON PRESENTI sul vostro programma).  Porterete il buio nella ricerca e nello sviluppo tecnologico, sia per mancanza di denaro sia per mancanza di conoscenze o proposte, capisco il non rispondere alle domande di sky o dei vari quotidiani e telegiornali, ma rifiutare il confronto sui temi tecnologici proposto sia da Wired (rivista tecnologica) che da Nature(rivista scientifica) perchè? La risposta più ovvia è che non ne hanno la minima idea, non hanno la minima idea di come fare a risolvere la questione energetica ne la questione della banda larga, non hanno idea di come risolvere il problema rifiuti ne come incentivare start up. Facile dire “Internet per tutti”, quando in realtà non ci sono soldi nemmeno per coprire le città maggiori. Avete un programma campato sul nulla, disdegnate il confronto politico non solo in tv ma persino in rete, rete che molti di voi pensano sia nata con Grillo quando io sono su internet dal 1998, e come me tanti tanti altri e tanti altri anche da prima, io che mi diletto con la politica dal 2000 attivamente, non ho bisogno del primo ricco borghese (Grillo ha uno reddito ben superiore a quello di un parlamentare, così tanto perchè voi lo sappiate) che urla ad un branco di pecore cosa c’è da fare. Ognuno voti chi gli pare, ma Grillo ed il suo movimento non sono la salvezza: sono la condanna.  Lui sta instillando la paura mascherandola con la rabbia, da questa paura si genera caos e dal caos qualcuno dovrà riportare l’ordine forzatamente. Vi identificate con V di V per vendetta ma in realtà siete il Norsefire, il partito nazionalista del cancelliere che tiene in scacco l’inghilterra nello stesso film, e questo mi spaventa a morte, non ho vissuto un fascismo per ovvi limiti di età: gradirei non subirlo adesso quando siamo così vicini agli stati uniti d’europa.  La frase quotata all’inizio proviene da questo blog : http://dopolapioggia.wordpress.com/2013/02/15/sulla-fragilita-dellonesta/ l’autore è Simone Mercatelli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.