SEOUL 24/09/09 – La politica del governo Sudcoreano sta portando al collasso il rapporto tra le due Coree. Con la decisione di approvare solo 12 tra le 46 proposte di assistenza umanitaria per la Corea del Nord, Seoul continua nella sua linea dura, adottata dopo che il 5 aprile scorso Pyongyang aveva lanciato un missile a lungo raggio, nonostante i veti e le proteste internazionali.

Il Consiglio coreano per la cooperazione con la Corea del Nord (Kncck) il 22 settembre ha annunciato che la posizione del governo di Seoul oltre a inasprire ulteriormente i rapporti tra le due Coree, rende oltremodo difficili possibili cambiamenti politici del governo di Pyongyang.

Il governo di Seoul non è intenzionato a cambiare politica fino a quando Pyongyang non abbandonerà il programma nucleare nazionale.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.