Venerdì 1 Marzo è iniziata la primavera meteorologica. Quello che, invece, generalmente è considerato l’inizio ufficiale, ossia l’inizio della primavera astronomica, coincide con l’equinozio di primavera, che quest’anno cadrà il 20 Marzo.

Al di là di questo Marzo “pazzerello”, ormai in via di chiusura, la primavera proseguirà verso il mese in cui è “dolce dormire”, Aprile. Quest’ultimo sarà caratterizzato da temperature gradevoli, difatti le massime medie si porteranno tra i +15/+16°C nella prima decade e fino a +17/+19°C nella fine del mese , con punte di +20/+22°C sulle zone interne del Centro e delle due Isole Maggiori. I valori minimi si manterranno localmente al di sotto dei +5°C.
Le previsioni dichiarano che il mese di Aprile 2013 risulterà dominato da frequenti periodi stabili e miti, per via di una maggior protezione da parte dell’Anticiclone Europeo. Le perturbazioni Atlantiche interesseranno la nostra Penisola saltuariamente. La neve, complice il costante aumento termico, interesserà solamente le vette più alte dei monti.

Media4tech di Claudio Palazzi

Insomma, per l’Italia il trimestre primaverile vedrà un clima sostanzialmente più caldo nei mesi di Aprile e Maggio su buona parte dei settori peninsulari specie al Nord e sui versanti; ci sarà invece un andamento termico più o meno nella media nelle isole maggiori. Tra Maggio e Giugno l’anomalia positiva continuerà a riguardare le aree adriatiche in genere, specie del medio e basso Adriatico. Valori termici pressoché in media sul resto del Paese. Si evidenzia, inoltre, una piovosità leggermente sotto la media sulle aree centro-meridionali ( ma più nella prima parte della primavera, poi rientra in media), localmente sulle isole maggiori e, verso la fine della primavera, anche sulle regioni dell’alto Tirreno, quelle di Nordovest. Altrove piogge più o meno nella media.

Come scrisse Giacomo Leopardi ne Il passero solitario: “Primavera dintorno / Brilla nell’aria, e per li campi esulta, / Sì ch’a mirarla intenerisce il core”. Con questi presupposti allora, non resta che augurare una buona primavera a tutti!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.