Valori – 22esimo Quartiere

22esimo Quartiere

L’anno Maya

2013 © ZM Records

 

Testi & Musica di

DANIELE BATTAGLIA

 Registrato al

REBEL MUSIC STUDIO  in Messina

Edizioni Musicali

PA74 Music

L’Anno Maya ( la fine del mondo secondo leggendarie voci miste a ricerche storiche) predetta dalla civiltà sud americana, è un titolo che si è voluto dare, in un periodo che il paese ha, e sta ancora attraversando,di difficoltà sociali ed economiche non certo facili per tutte le generazioni e le categorie, in modo particolare i ceti medio bassi. Queste difficoltà vengono messe in risalto in brani come ” Uncorrect Money” e “Paura” ma oltre ai disaggi ed alle difficoltà sociali, si evidenziano la mancata vicinanza delle istituzioni nei confronti dei cittadini e la diseguaglianza tra le categorie..”Vuote vetrine” è uno dei brani che sottolinea questa problematica. Gli argomenti vengono sempre molto discussi all’interno del gruppo prima di essere composti e prodotti. L’Anno Maya non è comunque un album che spinge al pessimismo. Anzi cerca di incitare la popolazione ( le nuove generazioni in modo particolare ) che sembrano in questi ultimi anni distaccate dai problemi reali, a rendersi parte di questa collettività di cui tutti facciamo parte. “Made in italy” e “Un nuovo giorno” sono due brani di cui, il primo sottolinea questa critica nei confronti di chi non vuole un cambiamento, e il secondo un segnale di speranza e di buon auspicio per il futuro. Ricominciare e darsi una prospettiva. Così come “As butterfly” e “Love and peace” sottolineano come sia importante la forza delle proprie idee e l’importanza della non violenza e della parola amore tra culture e razze di ogni parte del mondo. L’Anno Maya prova a lanciare questi importanti messaggi, senza aver tralasciato ovviamente la parte musicale. Variazioni continue di stile e sound che rendono l’album molto scorrevole e senza dubbio per nulla pesante. Il gruppo cerca sempre di ridurre al minimo parole troppo pesanti che possono essere considerate volgari. Non una questione morale o religiosa, ma bensì per essere realmente ascoltati. Non su parole grosse ma su buoni contenuti.

www.22esimoquartiere.it

 

alessandro porcella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.