Programmare un viaggio nell’era digitale
Ormai la capillare diffusione di dispositivi portatili come smartphone e tablet ha facilitato di molto le varie attività quotidiane per la costante disponibilità di un collegamento a internet.
In particolare il web si rivela a dir poco provvidenziale quando si tratta di programmare un viaggio sotto tutti i diversi aspetti, dagli spostamenti al pernottamento, ma anche per i servizi, di cui si potrebbe avere bisogno durante il tragitto o nel pieno della vacanza o del viaggio di lavoro.
Uno dei metodi più comodi per pianificare un viaggio, vicino o lontano che sia, è sicuramente l’uso delle app che si trovano ormai in numero considerevole sui vari playstore di Google o iOS e che possono aprire davvero un “mondo” rispetto al turista o al visitatore dei luoghi più diversi, senza ormai alcun vincolo a livello geografico.

L’utilità delle app per i viaggi
Una delle caratteristiche principali che è anche un vantaggio offerto dalle app per l’organizzazione di un viaggio è sicuramente la velocità.
Sono adattabili a qualsiasi tipo di esigenza del viaggiatore ed è semplice passare da app dove trovare voli, viaggi in treno, in nave-traghetto per poi passare agli hotel o anche ad altre soluzione di pernottamento come bed and breakfast, pensioni, ostelli, case vacanze, etc, fino alle attrazioni principali presenti sul luogo di destinazione tra monumenti, edifici religiosi, siti archeologici, musei, feste, ecc.
Un servizio completo insomma contro qualsiasi tipo di imprevisto che sicuramente, nella maggior parte dei casi, si può considerare a scopo precauzional, ma che in altri potrebbe rivelarsi una risorsa necessaria.

Le migliori app per i viaggi
Tra le migliori app che ogni giorno vengono utilizzate dai viaggiatori di tutto il mondo c’è Tripadvisor che, oltre a permettere di scegliere tra i migliori alberghi, ristoranti e luoghi di interesse, è ben fornito delle opinioni e recensioni di chi ci è già stato e ha vissuto una vacanza in questi luoghi.
E’ stato calcolato che sono presenti oltre 220 milioni di recensioni con relative foto dei luoghi più belli, degli hotel, dei ristoranti.
In base a queste ci si può quindi orientare su quale potrebbe essere il luogo che meglio può soddisfare le proprie aspettative.
Inoltre c’è una funzione che si chiama “qui vicino” che, grazie a un sistema gps, trova i migliori posti nei pressi del luogo dove ci si trova o anche restringendo la ricerca a un indirizzo preciso.
Google Goggles è un’altra app davvero molto utile e sorprendentemente veloce e pratica. Aprendo l’app trovate vari modi per caricare un’immagine (istantanea, continua o dalla memoria dello smartphone o del tablet). Attraverso i codici CQ si innesca una ricerca con la quale Google saprà darvi tutte le notizie presenti sul motore di ricerca.
Oltre ai luoghi potete fotografare insegne di ristoranti, opere d’arte o qualsiasi cosa vi venga in mente e avrete tutte le informazioni del caso.

In base alla vostra meta non dimenticarvi di informarvi riguardo la situazione sanitaria del posto, se la sanità non è pubblica come in america, se ci sono condizioni particolari oppure se andate in viaggio all’avventura potreste perdere qualche oggetto caro; in consiglio è quindi di informarvi riguardo le assicurazioni viaggio e capire se è il caso di usufruire di qualche servizio. Molte volte queste evitano scocciature che, durante le vacanze, potrebbero essere dei problemi.
Se avete invece bisogno di ricercare voli oppure hotel potete utilizzare l’app Hipmunk che potete considerare come un motore di ricerca “raffinato” che per esempio, per i voli, offre le soluzioni meno pesanti (in base alla durata, al prezzo, agli scali) ma non da la possibilità di prenotarli.
E’ possibile invece farlo con gli alberghi sui quali potete anche inserire dei record in base alle vostre preferenze e ottenere i risultati che meglio le rispecchiano.
Anche Booking è un’ottima app nel caso in cui abbiate bisogno di un albergo e potete scegliere tra più di 200 mila disponibili e lo stesso vale per Hotelsbyme, che dispone di 120 mila strutture ricettive.
Se invece avete necessità di noleggiare un’auto allora vi sarà sicuramente utile l’app di Sixt rent a car, una delle più grandi compagnie di autonoleggio al mondo.
E’ possibile infatti prenotare on line un’autovettura in 90 Paesi diversi con 3500 stazioni di ritiro e consegna disponibili. Leggete bene le condizioni di noleggio per il ritiro (necessità di carta di credito con numeri in rilievo, costi dei servi aggiuntivi come assicurazione Kasco o Gps, ecc).
Per individuare la stazione di servizio carburante più vicina ed economica invece è utile l’app Ineedfuel.
Per chi invece vuole avere una guida cartacea scaricabile sempre da un app, potete usare Pocket Guide che illustra i percorsi di 65 città.
L’app Gambero Rosso – Ristoranti d’Italia vi indicherà i migliori dove mangiare nel bel paese.

Leonard

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.